pisten >
[Translate to Italiano:]
Diavolezza

L’escursione dei laghi alla Diavolezza

Il nostro consiglio

Vale sempre la pena di fare una capatina al Sass Queder, da dove si gode di un’ampia vista sul gruppo del Bernina e sulla Valtellina. 

Diavolezza – Lej da las Collinas – Lej Pers

Lej da Diavolezza, Lej da las Collinas, Lej Pers: la regione della Diavolezza è caratterizzata da numerosi laghetti.

Il punto di partenza dell’escursione si trova presso la stazione in vetta della Diavolezza. Poco prima di raggiungere il Sass Queder, il sentiero si dirama verso il Lej da Diavolezza. Col bagnato il sentiero diventa spesso scivoloso e richiede un passo sicuro. Poco dopo il Lej da Diavolezza appare il Lej da las Collinas. I mille metri di dislivello non vanno sottovalutati: dalle montagne rocciose del paesaggio alpino d’alta quota si scende verso i pascoli verdi del fondovalle. La regione tra il lago Collinas e il Lej Pers è una zona palustre che funge da habitat per specie vegetali e animali rare. Gli arbusti cespitosi delle rose alpine sentiero costellano il sentiero che scende alla stazione a valle della Diavolezza: quando è il periodo della loro fioritura, l’escursione si trasforma in un’esperienza meravigliosa.

Nota: a chi non ha il passo sicuro si consiglia l’itinerario lungo la pista di sci (fino al Lej da Diavolezza).

Altre proposte d’interesse

Altre proposte d’interesse

Diavolezza

Escursione al Munt Pers

Diavolezza

Lej da Diavolezza: il lago di colore verde smeraldo

Diavolezza

Escursione sul Sass Queder: una camminata breve sulla vetta

Corvatsch

Via dell’acqua: escursione da non perdere

Webcam
Events